E’ un aereo? E’ un uccello? No, è un Nerd!

“I nerd sono creature timide e riservate. Prevalentemente notturne, disprezzano la luce del sole (come dimostra il pallore della loro pelle) e preferiscono trascorrere le ore di luce in antri freschi e oscuri, al riparo da occhi indiscreti. Nonostante l’apparente asocialità coltivano numerose amicizie a distanza per mezzo di strumenti quali microfoni e chat. Dividono la loro giornata tra videogames, serie tv e manga, nutrendosi solo di snack ottenuti in seguito a rapide incursioni nella dispensa. Maestri della navigazione, si destreggiano nel web come ben pochi sanno fare e padroneggiano le nobili arti dello streamning e del download meglio di chiunque altro. Sebbene il loro fisico sia spesso poco adatto a competizioni sportive e a scontri fisici, intraprendono quotidianamente numerosi raid uscendone sempre vincitori e portano sempre a termine le loro quest, sconfiggendo draghi, stregoni e demoni come fosse un gioco. Vivono in più dimensioni, alcune popolate da elfi e nani mentre altre sommerse da cloni e wookiee. In difficoltà dinanzi ad un pallone da calcio, sanno invece reagire prontamente durante uno scontro con uno zombie. Sono in definitiva degli esseri affascinanti, destinati a compiere grandi cose… terribili, certo, ma grandi!” ENCICLOPEDIA GALATTICA

Ringrazio l’E.G. per l’aiuto e da qui procedo io. E’ il mio primo post quindi scusatemi se commetterò qualche errore banale.

L’idea di creare l’Operazione Nerd è nata dal bisogno di mettere per iscritto e, soprattutto, riunire in un solo luogo i molti pensieri emersi nella mia piccola mente sotto sforzo durante la visione di film e serie tv, l’utilizzo di videogames e la lettura di libri e manga. Sono ambienti piuttosto diversi tra loro ma accomunati tutti dall’intenso uso di fantasia e inventiva.

In effetti è questo che sta alla base di ogni nerd: un cervello in pieno regime, incapace di arrendersi alla misera realtà e sempre intento a costruire nuovi mondi ricchi d’avventura.

Ho quindi proposto a me stesso di mettere assieme i pezzi e creare questo blog dove riversare il mio punto di vista su film, giochi, libri, manga, anime, serie tv e qualsiasi altra cosa mi venga in mente e poterlo confrontare con quello di altre persone della mia stessa… uhm… categoria! (notate bene come sono politicamente corretto)

L’invito che vi rivolgo è infatti quello di intervenire attraverso i commenti e criticarmi quando non siete d’accordo e di sostenermi (magari, perchè no, anche di difendermi) se invece condividete le mie opinioni. Mi piacerebbe molto creare un rapporto attivo tra me e voi invece del noioso e distaccato legame tra sconosciuti sul web.

Ovviamente questo sarà possibile solo se tutti faremo la nostra parte, io per primo, nel mantenere accesi i dibattiti e nel pubblicare regolarmente nuovi post. Farò il possibile!

Tornando all’argomento del post vorrei chiarire un particolare importante: la mia visione di nerd potrebbe non coincidere con la vostra sotto ogni aspetto.

Ad esempio io non trovo la necessità di inserire tra le sue caratteristiche anche il termine secchione in quanto la maggior parte di quelli che ho conosciuto (e conosco) non sono certo tra i più brillanti a scuola. Forse la causa sta nel tempo dedicato ai videogames rispetto a quello investito nello studio, chi può dirlo?

Comunque un’altra cosa che mi infastidisce è la visione del nerd brutto, brufoloso e fuori forma. Ne esistono anche di belli insomma! Io per esempio sono un attore bello e famoso e recito in molti film di successo. Nei miei sogni. Scherzi a parte, non necessariamente un nerd deve essere brutto.

D’altro canto una cosa che invece sono convinto faccia parte di ogni nerd è la passione per i videogames. Non mi importa quale console (in realtà si, ma ne parleremo in seguito) l’importante è che una buona fetta della sua vita sia stata registrata in ore di gioco.

Così come ama il gaming il buon nerd contiene anche una sfaccettatura otaku e dunque ama una delle seguenti cose: manga, anime, manga, anime, manga, anime. E ramen. Molto ramen!

Ultima ma non ultima viene la settima arte: il cinema! Non deve per forza essere un cinefilo (come nel mio caso), ma deve almeno essere un adepto delle più grandi sette attualmente esistenti: Signore degli Anelli, Harry Potter e Star Wars. Fermi! Non voglio scatenare una guerra su quale di queste meraviglie del cinema sia all’apice, ma… al diavolo, io mi getto sulle prime due!

E come avevo preannunciato il cinema non era l’ultimo perchè rimangono ancora le serie tv. Ore e ore di serie tv di fila l’una all’altra dall’ora di cena alle 2 del mattino. Chi non ha fatto un mezzo after per finire una stagione di The Walking Dead o di Big Bang Theory? Andiamo, non mentite…

Insomma, il nocciolo della questione è che il nerd ha la caratteristica di passare molto tempo in camera sua. Oh, ma non per fare quello (o almeno non sempre)! Lo trascorre immerso nel suo meraviglioso mondo popolato da magiche creature e dove l’uomo viaggia nello spazio… e nel tempo!

A proposito, intendo dedicare un’intera sezione alle riflessioni più intriganti come i viaggi nel tempo e i futuri post-apocalittici. Non negatelo, vorreste essere i soli sopravvissuti alla fine del mondo per godervi tutto solo per voi, egoisti che non siete altro! Ma chi prendo in giro? Io per primo lo vorrei. Non per cattiveria, solo per… ehm… si forse per cattiveria, però l’idea di una città tutta per me mi piace, cosa posso farci?

Concludo proponendovi di descrivere qui sotto il vostro ideale di nerd, senza preoccuparvi se il risultato sarà una vostra autobiografia perchè, che lo voglia o no, è quello che io ho appena fatto.

Annunci

3 thoughts on “E’ un aereo? E’ un uccello? No, è un Nerd!

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...