Life is Strange

life-is-strange-cover

 

Life is Strange è un sogno d’autunno, il ricordo di un tiepido pomeriggio che si tramuta ben presto in una affannosa ricerca dell’innocenza attraverso drammi e delitti, mentre il cielo si fa via via più oscuro e minaccioso.

Non saprei come altro riassumere in un’unica frase ciò che ho provato nelle due intense giornate trascorse all’interno di questo titolo che da tanto tempo volevo provare.

Sono contento di aver atteso il finire dell’estate per giocarci, quando Agosto si porta via le piccole cose che la rendono speciale, perché non credo che altrimenti avrei potuto immedesimarsi allo stesso modo in quest’atmosfera di calda nostalgia.

E’ proprio la nostalgia la chiave di volta attorno alla quale è stato sviluppato Life is Strange, un’avventura grafica basata sulle vicende che una normale e timida teenager si ritroverà a vivere quando scoprirà di poter riavvolgere all’indietro il tempo; infatti i riferimenti al passato, alle emozioni perdute e ai ricordi indelebili sono alcune tra le caratteristiche più importanti della storia che scorrerà davanti ai nostri occhi in maniera quasi tangibile grazie alle numerose modifiche che potremo apportarvi semplicemente… giocando!

Ma cominciamo dal principio Continua a leggere

I Dieci Attori che Amo

Cattura

Ho inaugurato la nuova categoria Top Of The What? con la classifica delle Peggiori, ovvero le donne più odiosi di tutte le serie tv, ma era correlato al primo vero sondaggio di Operazione Nerd.

Questa volta si fa sul serio!

Sono un accanito cinefilo e, come tale, ho un altarino psicologico dove sono comodamente seduti su morbide poltrone i miei attori preferiti, intenti a scambiare due chiacchiere e pronti ad aiutarmi a scegliere un film quando ne ho bisogno (anche se di solito mi ignorano e parlano in inglese tra loro per escludermi).

Il locale è riservato solo ai migliori, a coloro che ritengo essere la vera linfa vitale del cinema, e dunque il loro posticino se lo sono guadagnati con molta fatica.

Siete curiosi di conoscerli? Bene, allora cominciamo!

Questa è la mia personale classifica dei 10 attori che amo di più.

Dovete sapere che alcuni di loro sono leggende e, come tali, meritano qualcosa in più degli altri: per questo motivo i primi tre posti contano tutti come 1° in classifica, non potendo scegliere chi di loro merita di più di stare lì.

Di chi sto parlando? Continua a leggere

Cloni, Ribelli e Colpi di Stato

Lunghi giorni e piacevoli notti a tutti voi!

Con questo primo post del 2016 mi ripresento a voi con una gioia grande-grande. Aye, come avrete intuito il mio viaggio verso la Torre Nera è concluso e dico grazie per questo.

E’ stato un percorso emozionante, ricco di avventure ed incredibili colpi di scena, oltre che di commoventi sorprese e sensazionali rivelazioni; ora sono anche io un Cavaliere come il mio dinh, Roland, e ringrazio sai-King per aver cantato la canzone dei Vettori.

Ok, ora la smetto che sennò qui non rimane più nessuno a leggere i miei sproloqui.

In realtà il mio vero viaggio non è affatto concluso, ma in compenso ho raggiunto un’altra importante tappa superando un esame non da poco (e che mi ha reso più ipocondriaco di quanto già non fossi): microbiologia.
Quindi tenetevi forte, che da qui in avanti smetterò di parlare di batteri, virus, parassiti e muffe (sono ovunque, ricordate!) per dedicarmi alla fisiologia, forse un po’ meno spaventosa.

Tranquilli, non vi assillerò con la medicina! Questo è un blog per veri nerd e di nerdate vi parlerò.

 

Con cosa cominciare? Ovviamente con l’argomento che ha raggiunto hype stratosferici il mese scorso: il natale Star Wars – Il Risveglio della Forza.

2015-12-16-1450300622-8118374-Star_Wars

No, non farò spoiler: io stesso Continua a leggere

Tributo alle Rosse

55351586

Le rosse.
 Serve dire altro? Io non credo.
 Però lo farò comunque.

Ciao, mi chiamo Pakap e sono fissato con le rosse.

Ciao Pakap!

Lo so che vi aspettavate da molto tempo un articolo dedicato alle redhead; io stesso mi stupisco di averci messo così tanto a decidere di scriverlo!

 

La prima volta che ho accennato a questa mia passione è stato in questo post, nel quale svelavo che ad ispirarmi a scrivere In Viaggio Verso Ovest è stata una musa dai capelli ramati; sempre di lei ho parlato in quest’altro post, se vi interessa. (lo so, troppi link interni al blog mettono l’ansia, quindi non ne aggiungerò altri)

Sul suo conto non dirò niente altro, oggi, ma forse in un’altra occasione…

Torniamo all’argomento principale.

Prima di tutto è necessaria una piccola spiegazione scientifica, introdotta dall’esimio collaboratore del signor White, il quale purtroppo non ha avuto modo di partecipare a questa discussione per problemi di salute: Mr. Pinkman!

yeahsciencebitch

Chi o cosa sono le redhead?

Continua a leggere

Dolce Follia

Parliamo un po’ di Deadpool.

Non servono presentazioni, ormai tutti conoscono il mercenario chiacchierone se non per i fumetti almeno per il film in arrivo, che sta producendo un certo hype; personalmente della pellicola mi interessa poco, essendo il solito prodotto Marvel per il pubblico meno esigente (lo avete visto tutti il trailer, sapete che ho ragione).

Il Deadpool che stimo io è quello dei fumetti, psicopatico quanto simpatico, avvincente quanto demente, violento quanto… dannazione, non so come completare la rima!

Comunque sia, non ci sono dubbi sul fatto che merita di essere seguito a prescindere dai propri gusti in fatto di eroi per molteplici motivi, tra i quali i riferimenti alla cultura pop e le interazioni con gli altri eroi del suo universo.

Quello che mi interessa oggi è la sua situazione amorosa.

Fermi, non scappate! Ci sono TETTE in questo articolo!

Deadpool_boobies

Uff, per un pelo non vi ho persi.
State tranquilli, non voglio darmi al gossip; mi interessa solo Continua a leggere

Ma gli Androidi Sognano Pecore Elettriche?

AndroidsDreamCover

Forse non sapete di cosa sto parlando, quindi vi dico subito che l’opera in questione in Italia è stata pubblicata con un altro titolo: Il Cacciatore di Androidi.

… niente? Ancora non ci siete arrivati? Eppure percepisco un’intuizione lontana e offuscata. Riproviamo: Blade Runner.

Ah! Ecco! Ci siamo sintonizzati sulla stessa lunghezza d’onda, eh? Bene, possiamo iniziare.

Ma gli Androidi Sognano Pecore Elettriche? è uno dei libri più famosi di Philip K. Dick assieme ad altre sue opere come L’uomo nell’Alto Castello (ignoriamo l’orrendo titolo affibbiatogli nel nostro paese La Svastica sul Sole) e Ubik.

Pubblicato nel 1968 e reso famoso in tutto il mondo a partire dal 1982 dalla pellicola di Ridley Scott, è un romanzo noir ambientato in un futuro distopico che ha contributo a plasmare il genere della fantascienza.

Serve però una premessa: il film ed il libro sono due opere a sé stanti con ambientazioni e personaggi molto diversi che condividono solo il nome (e in alcuni casi neppure quello); di conseguenza non c’è pericolo di annoiarsi leggendo il manoscritto.

Fin da subito la trama si distacca da quella della pellicola, mantenendo in comune solamente Continua a leggere

Prometheus è un Buon Film. Punto.

prometheus1

Attenzione: il seguente articolo contiene battute taglienti che potrebbero ferire i lettori. E' sconsigliata la visione ai più deboli di autostima o a chi è sprovvisto di percezione dell'ironia.

Si arriva, a forza di tirare  la corda, al cosiddetto punto di rottura.

Io sono polemico, lo sapete, quindi sento un grosso bisogno di parlare del film più criticato (forse in assoluto) di Ridley Scott: Prometheus.

Lo so che sapete leggere il titolo, ma lasciatemi strutturare il discorso prima di interrompermi come fate sempre.

Il pubblico è vasto ed è composto da neofiti, vecchi fanatici e spettatori casual; in mezzo ci sono anche appassionati del genere sci-fi e povere fidanzate costrette dalla virile metà a sorbirsi 119 minuti di fantascienza (peggio per voi, è la forza dell’equilibrio astrale).

Ovviamente una pellicola non può piacere universalmente e su questo non si discute: è bello ciò che piace e quelle menate lì, ma soprattutto non tutti hanno ricevuto un’adeguata istruzione culturale ed estetica (me la tiro? Sì, me la tiro).
Sto dicendo che certe persone proprio non sanno distinguere una Continua a leggere