GAME OVER

game-over

Ebbene sì, gentaglia, il titolo è corretto: siamo giunti alla fine di Operazione Nerd.

Come certamente avrete notato (io ci conto, eh?), non pubblico nulla da più di cinque mesi e quindi era solo questione di tempo prima che scrivessi questo post. Ho cercato di rimandarlo il più possibile, ma era inevitabile.

Ormai il tempo libero a mia disposizione è sempre più scarso e, ovviamente, lo uso tutto per nerdare come un disperato. Insomma, tra videogames, serie tv, fumetti, film e tutto il resto delle attività e passioni che mi rendono ciò che sono non mi resta spazio per questo blog, ma voglio precisare una cosa: amo questo spazio.

Qui ho potuto esprimere liberamente i miei pensieri e le mie riflessioni riguardo tutto quello che mi piace e mi emoziona: dalla meravigliosa epicità del Signore degli Anelli alla nostalgia per i cari vecchi giochi di carte collezionabili; dalla gioia per le straordinarie opere di Miyazaki alla frustrazione per quanti hanno sottovalutato Prometheus; dalla curiosa trasmissione dei geni Sayan alla natura controversa degli androidi; e questi sono solo alcuni di tutti gli argomenti che ho avuto modo di trattare, i quali tuttavia sono solo una piccola parte di quelli che avrei voluto scrivere.

In effetti ci sono alcuni post tra le bozze che, purtroppo, rimarranno incompleti, come il Ciclo Tarantino (simile a quello dedicato alla Ghibli), il Tributo ai Doppiatori e qualche sondaggio. Non parliamo poi delle tante idee scritte su note, pezzi di carta o appunti virtuali che non vedranno la luce. Questo mi rattrista, ma mi rendo conto che sarebbe stato impossibile affrontarli tutti.

D’altro canto, mi sono divertito moltissimo a scrivere ogni singolo Continua a leggere

Galleria

Dumbletroll

L’altra settimana ho finito di pubblicare su Twitter tutta la mia collezione di immagini divertenti su Harry Potter, ma visto che molti si sono persi il fantastico evento ho deciso di riunirle tutte in un unico post. E’ anche un’ottima occasione per provare un formato diverso per gli articoli di WordPress, invece del solito standard.
In mezzo c’è anche qualche extra per chi li ha già letti tutti, quindi date un’occhiata comunque!

Non ho creato io le vignette, le ho solo trovate in giro per il web e scambiate con gli amici un po’ alla volta… per poi scoprire che nella pagina dell’autrice ci sono tutte quante, insieme a tante altre cose divertenti e parodie di altri film.

Vi consiglio caldamente di andare a trovare la disegnatrice seguendo questo link (un url più semplice no, eh?).

“Ma se le immagini sono tutte lì, perché dovremmo leggerle dal tuo blog?”
Acuta osservazione, caro il mio bimbetto sveglio del pubblico, ma mi stai antipatico quindi non ti risponderò.

Fatevi quattro risate mentre aspettate i risultati del sondaggio sulla vostra console preferita e, se non lo avete ancora fatto, votate!

Fate finta sia una esercitazione in attesa della mia candidatura a padrone del mondo…

Continua a leggere

L’Epicità del Signore degli Anelli

Nel mondo del cinema si trova un po’ di tutto: film belli, film brutti, film che fanno i rutti! (cit.)

Ovviamente il gusto personale la fa da padrone per guanto riguarda la bellezza soggettiva di un film essendo bello ciò che piace e tutte quelle menate lì su questo non ci piove.

Tuttavia i film che meritano di essere chiamati capolavori sono pochi e vengono eletti a gran voce da un pubblico entusiasta nelle sale, fuori dai cinema e dietro ai computer, al bar e in salotto, in spiaggia e in montagna. Si tratta di pellicole elaborate, originali, realizzate con passione e meticolosità sia dal cast che dalla regia e scritte da sceneggiatori geniali o, perlomeno, dalle capacità ben sopra la media.
Mi riferisco a meraviglie che rimangono impresse nella storia, come Blade Runner, Full Metal Jacket, Balla coi Lupi, Forrest Gump, Il Padrino e via così; insomma, niente schifezze commerciali che, nonostante il loro scarso valore, arrivano in cima alle classifiche delle vendite perchè lo spettatore medio è un imbecille privo di un adeguato gusto estetico… ma questa è un’altra storia!

Tornando al tema, tra queste piccole scintillanti gemme si possono distinguere film dotati di una particolare caratteristica che io ammiro molto e ricerco con fervore: l’epicità.

Oh, sì, ne ho già parlato in passato in qualche articolo e una delle opere in questione era proprio quella di cui voglio discutere oggi: Il Signore degli Anelli.

Continua a leggere

Grande Inverno appartiene ai Nord!

ATTENZIONE: il seguente articolo contiene spoiler

No, non ho fatto confusione, intendo proprio dire che la sede di Casa Stark, così come tutte le terre circostanti, appartengono agli abitanti di Skyrim, mentre i feudi sono tutte proprietà delle Case del Trono di Spade.

Guardando la serie tv non ho infatti potuto fare a meno di notare un fortissimo parallelo tra Game of Thrones e la saga di The Elder Scrolls: più regni uniti sotto la bandiera dell’Impero, il quale governa anche le terre nei fieri uomini settentrionali nonostante i loro tentativi di riottenere l’agognata indipendenza (qualcuno ha detto Scozia?).

E’ quindi facile per me quando vedo i tre draghetti della ossigenata regina sedicenne immaginarli gridare Yol Toor Shul prima di sputare fuoco e fiamme e confondere Eddard Stark con Ulfric Manto della Tempesta. Non provate a dirmi che sono l’unico, eh?

Inoltre Continua a leggere

L’Estate e i Miei Numerosi Impegni

Quanto è bella l’estate: il sole splende alto in cielo, l’aria calda profuma di paglia ed erbe aromatiche e, cosa più importante, posso rinchiudermi in un antro buio ed umido a consumare la mia vita senza la pressione psicologica di orologi e calendari!

Non stupitevi se in questo periodo appaio di rado su Operazione Nerd, sono piuttosto impegnato.

Lo so, questa non è una vacanza perchè sono in sessione (brrr…), ma mi sono dato da fare e ho ritagliato del tempo per me ed i miei cari, vecchi vizi. Cosa sto facendo dunque in questi preziosi giorni della mia giovinezza?

In primis, come suggerisce l’immagine in alto mi sto avventurando per le desolate e devastate terre della Capitale. Era da tanto che aspettavo di dedicarmi ad uno dei più famosi titoli della Bethesda e finalmente lo sto facendo. Fallout 3 è molto  Continua a leggere

Doni, Lenzuola e Catastrofi

 

E’ passato molto tempo dall’ultimo post (per ragioni letterarie ignoriamo il breve messaggio dell’altro giorno) e non so bene come iniziare.

Ci sono tante novità di cui discutere, tanti eventi da narrare e tante recensioni da scrivere… senza contare le critiche e le sfuriate accumulate nel tempo. Dunque per me è difficile metter un po’ d’ordine e partire in maniera razionale.

Suppongo che il modo migliore sarebbe elencando gli eventi più importanti di questi ultimi mesi, ma purtroppo la mia memoria è difettosa (stupido hard disk con spazio limitato!) e dunque non è fattibile.

Di conseguenza mano a mano che dalla nebbia emergeranno relitti di eventi passati (quanta poesia) ve li racconterò, anche se questo significherà passare dal marzo 2015 all’epoca del bronzo. Ve la ricordate, eh? Gran bel gioco Age of Empires

“Scusa, ma non puoi semplicemente modificare l’articolo mentre lo scrivi?”

Gran bella domanda, maleducato saputello in prima fila incapace di farsi i fatti suoi, gran bella domanda. Merita una bella risposta Continua a leggere

In Viaggio Verso Ovest (13)

-Ehi, mocciosi! Chi vi ha detto di intromettervi? Me la stavo cavando benissimo anche senza di…- ma poi li riconobbe e disse -Per la barba di mio padre! Siete i due giovani scalmanati di Biancarbone! Cosa ci fate qui?- e aggiunse in tono minaccioso -Mi state forse pedinando?-

La folla, che stava quasi per andarsene dal momento che la rissa era finita, tornò invece a radunarsi attorno a loro speranzosa di assistere ad un altro scontro e qualcuno, con entusiasmo, lo incitò -Forza, dacci dentro!-

Jigol si giustificò subito -Ma certo che no, mastro nano, non oseremmo mai! Siamo stupiti quanto lei di questa curiosa coincidenza e se siamo intervenuti è solo perchè pensavamo che fosse uno scontro impari…-

-Uno scontro impari, dici? Ah! Io posso affrontare decine di questi buoni a nulla quando voglio, anche ad occhi chiusi! In ogni caso, grazie per l’aiuto, è stato un gesto altruista il vostro e, in effetti, dopo il modo in cui vi ho trattati l’altra volta questo mi stupisce. Vi devo delle scuse, ragazzi. Mi ero sbagliato sul vostro conto.-

Le persone riunite attorno persero interesse e tornarono ai propri affari, mentre Elvin e Jigol si avvicinavano a Dworin per incrociare con lui il lato interno dell’avambraccio destro in segno di pace ed alleanza.

-Ora, se non vi dispiace, è meglio se me ne vado. Stanno per arrivare le guardie e non ho voglia di trascorrere la nottata dando loro spiegazioni sul come e il perchè ho dato una lezione a quei ladruncoli. Mi aspetta l’ennesima giornataccia alla ricerca di un permesso d’uscita e devo essere fresco e riposato… per non prendere a pugni “chi di dovere”!-

Elvin approfittò dell’occasione e Continua a leggere