Galleria

Due Anni di Operazione Nerd

Compleanno ON

Sapete che giorno è oggi?

Mercoledì.
Sì, esatto, è mer… ahah! Simpatico il burlone nascosto in mezzo alla folla che fa le battutine, veramente simpatico. Ma oggi è ben più che un semplice Mercoledì, è l’8 Giugno.

No, non vi siete persi una festività nazionale o il compleanno di vostra mamma, ma si tratta comunque di qualcosa di molto importante: è il compleanno di Operazione Nerd!

Esattamente due anni fa ho aperto questo blog (ecco il primo post) con l’intenzione di dare forma ai miei pensieri più nerdici, legati a videogiochi, cinema, serie tv, manga, fumetti e altro ancora; il tutto per discuterne con altri appassionati, visto che non è facile incontrare persone capaci di parlare la nostra complicata lingua, fatta di citazioni e parafrasi tratte dalle (innumerevoli) opere preferite.

Con il tempo le cose sono un po’ cambiate: inizialmente simile ad un blog di recensioni, è diventato sempre più personale e meno rigido nella sua struttura, con innovazioni periodiche (i famosi aggiornamenti) e nuovi strumenti per interagire insieme a voi.

Voglio ringraziare tutti quelli che mi hanno seguito fino ad ora e salutare i nuovi arrivati con una raccolta di alcune tra le più spassose immagini a tema nerd che ho trovato in rete, pubblicate anche sull’account Twitter di ON.

Buon divertimento!

Continua a leggere

Annunci

Libertà, Supereroi e Usato

Vi siete accorti che ultimamente ho scritto molto poco?

Oh, certo, l’ultimo post (quello sui miei attori preferiti) era una bomba di quasi 4000 parole, ma ad essere sincero era un articolo che tenevo da parte da qualche mese per un’occasione come questa; mancava solo qualche piccolo ritocco.

Ovviamente la ragione la conoscete, visto che me ne lamento spesso: la sessione invernale.

sheldon

Beh, sappiate che ne sono uscito sano e salvo (come da immagine) e che da qui in avanti cercherò di riprendere in mano il blog in maniera costante.

Non ci credete? Fate bene.

Comunque sia è da molto che non ho modo di stare su WordPress quanto mi pare e piace e ne ho approfittato per visitare i blog dei tanti nuovi follower di Operazione Nerd.
Ehm, non ho ancora finito, ma ci sto lavorando!

C’è una cosa che ho notato e che mi colpisce molto: la metà delle persone che hanno iniziato a seguire questo angolino del web da Ottobre a questa parte (scusate il riardo!) ha smesso di scrivere ormai da mesi e alcuni hanno addirittura chiuso la propria pagina.

Questo dice molto sulla vita media di un blog e mi ha fatto riflettere su tante altre cose: ad esempio, l’anno scorso in questo periodo Operazione Nerd era in pausa e di lì a poco è saltato fuori il casino problema della legge dei biscotti, la famosa cookie law.

Perché ve ne parlo? Semplice, a causa di una lenta risposta da parte di WordPress a un problema banale molti autori hanno deciso di Continua a leggere

Vapore, Agnelli e Spoiler

Steam-Halloween-Sale

Inaspettatamente (almeno per me) in questi giorni ci sono stati i saldi di Halloween su Steam.

Gran bella cosa, accetto sempre volentieri sconti fino al 90% quando si parla di… beh, di qualsiasi cosa; però questa volta qualcosa è andato storto.

Nonostante le fantomatiche offerte, non ho acquistato neanche un gioco. Oh, ci ho provato, credetemi: penso di aver sfogliato almeno la metà delle proposte totali.

Purtroppo erano offerte limitate ad alcuni generi: horror, survival e giù di lì (con qualche eccezione). Di tutti questi prodotti, non valeva la pena di comprarne nessuno, essendo in gran parte titoletti di poco conto o di bassa qualità

Non mi sono perso d’animo! Mi sono ricordato della lista dei desideri (tra i quali spiccano alcuni titoli indie consigliati da voi e Portal), convinto di trovarne almeno uno; mi sbagliavo.

Nisba. Sono finiti i saldi e non ho comprato neanche un titolo.

Mi sento triste…

 

Per fortuna a rallegrare enormemente il mio fine settimana è arrivato Kindred, il nuovo champ di League of Legends, finalmente in rotazione gratuita!

kindred_speed_paint_by_monorirogue-d99zm08

Dico subito che è Continua a leggere

Il Codice d’Onore

politerude

Come in ogni altra forma di società, anche nei giochi online sono presenti delle regole e delle norme di comportamento: alcune sono limitazioni perseguibili con il ban che permettono ai giocatori di interagire senza imbrogliare o eseguire violenza psicologica, altre sono semplici linee guida che potremmo definire un’etichetta (per l’appunto netiquette), una forma educata di agire rispetto ad altre più volgari o rudi.

Io non mi definisco certo un bigotto persecutore al servizio della santa inquisizione dei moderatori, ma sono comunque portato al rispetto reciproco e all’adozione di comportamenti, se non amichevoli, almeno neutrali.

Purtroppo molta gente non la pensa come me e negli MMO ci si ritrova spesso in un ambiente ostile dove la maggior parte degli utenti grida ai quattro venti insulti e ingiurie quali il classico noob, ma anche molto meno moderati retarded ed idiot (censuriamo il resto) in seguito a semplici errori umani o giocatori inesperti, aizzando il flame e rendendo spiacevole l’esperienza di gioco.

“Quando arrivi al Continua a leggere

Il Punto della Situazione

E’ il primo Dicembre (esatto, ho scritto questo post ieri sera, o meglio, adesso) e, non sapendo cos’altro fare alle 19:14 ho pensato di contare le carte in tavola.

machiavelli-616x280-1371725969

Metaforicamente parlando, si intende

Per prima cosa voglio dedicarmi subito alla più vistosa scala in gioco: sono senza cellulare.

No, non è rotto e no, non me l’hanno rubato; tuttavia, a causa della mia distrazione (o, più probabilmente, dell’intromissione di una delle mie fastidiose sub-personalità) mi ritrovo ora a Verona mentre l’intelligente dispositivo è… beh… a casa.
Casa-casa, intendo, non casa-studio.

Eh già, proprio di studio si tratta perchè, come faccio sempre ad ogni occasione, l’ultimo giorno di Novembre mi sono promesso di mettermi a studiare seriamente partendo da Lunedì… e guarda caso è quello che ho dovuto fare oggi, essendomi ritrovato da solo privo di distrazioni per una serie di curiose coincidenze.

Qualcuno pagherà per questo…

Scherzi a parte, è meglio così e, anzi, forse dovrei prolungare quest’astinenza il più a lungo possibile. Magari una settimana, oppure anche di più, chi lo sa.
E (why not?) potrei aggiungere alla lista delle cose da non usare per almeno 7 giorni anche internet.

Sì, e poi già che ci sono Continua a leggere

Relax, Follia e Indovinelli

Finalmente un week-end a casa!

Non vi immaginate con quale gioia ho spalancato la porta di casa, ho buttato giù le valigie e sono corso ad abbracciare… il mio pc!
Eh già, perchè il cazzeggio libero mi è mancato in queste ultime tre settimane… o quattro? (Ho perso la cognizione del tempo)

Per fortuna tra ieri e oggi ho recuperato qualche arretrato… letteralmente!
Mi sono letto Allen, che a malincuore non ho portato con me quando sono partito per non rischiare di rovinarlo tenendolo in valigia, sono andato in fumetteria a spendacciare i miei risparmi, ho guardato qualche film e, ovviamente, mi sono fatto qualche partita a LoL.

Prima di parlare di queste mie eroiche imprese, ci tengo a condividere con voi alcune cose che avrei voluto inserire nel post del 5 Novembre dedicato a V per Vendetta, ma che per ovvie ragioni non ho potuto caricare: ecco il mio personale volume di V for Vendetta assieme alla maschera e alla daga.

20141109_121606[1]

pronto per la rivoluzione

Figata, vero?
Invece no! Perchè quel Continua a leggere

… E all’Improvviso Furono Cinquanta

Torno dalla mia breve ma intensa vacanza, avvio Chrome, digito Operazione Nerd e scopro che siete cinquanta.

CINQUANTA!

E non pensate di essere semplici sfumature di uno stupido singolo colore, perchè ognuno di voi rappresenta un colore a sè stante.
Grazie per aver scelto di seguire il mio angolino del web, la cosa mi rende molto felice!

Vorrei trovare un modo per esprimere ciò che provo, ma ho la testa annebbiata dai postumi di una maratona di Harry Potter e inoltre mi sono beccato un raffreddore… stando in casa!
Sono l’unica persona al mondo che si ammala stando in casa…

Comunque sia questo era solo un post per farvi sapere che avete portato il mio morale alle stelle; vorrei dire tante altre cose ma ho iniziato a giocare a League of Legends e la dipendenza chiama.

A presto!