Tag – Chi, cosa, dove, come, perché

Un po’ di tempo fa ho letto questo tag sul blog di Johira e, dal momento che ha offerto l’opportunità di continuarlo a chiunque, mi sono autoinvitato.

In realtà non sono neppure sicuro di aver ben compreso cosa sia questa iniziativa, ma sembra simile agli award e non mi costa nulla farlo; anzi, sembra simpatico e, cosa molto importante, bastano poche righe (vi siete accorti che il mio tempo inizia a scarseggiare?).

Sono risalito rapidamente all’origine e ho trovato le regole (il grosso del lavoro lo aveva già fatto la timida e sbadata Nami):

  • Nominare me https://sarahmaria76.wordpress.com ideatrice del tag.

  • Inserire una foto che vi rappresenta

  • Rispondere alle 5 domande in grassetto

  • Nominare i Blog che desiderate (non do un numero, scelta libera)

  • Fare loro sapere che li avete nominati

Ok, ho fatto pubblicità all’ideatrice e, già che c’ero, ho fatto un salto qua e là sul suo blog.

Andiamo avanti.

Questa è l’immagine che mi rappresenta:

pacman2

 

E’ una vignetta semplice: un Pacman colorato in un mondo bianco e nero è intento a Continua a leggere

Annunci

Sondaggio 0: Prototipo

Come promesso, ecco a voi il primo sondaggio di Operazione Nerd.

Ve ne siete già accorti dal titolo (siete svegli, eh?) ma lo dico esplicitamente: è una prova, non ne ho mai fatti prima.

L’argomento in questione sarà il tema del blog.
Voglio sapere come vi sembra, se vi piace, se preferite il vecchio o, in alternativa, un altro ancora.

 

In aggiunta, potete dire cosa ne pensate delle possibili copertine/sfondi che avevo selezionato.

Eccole qui, una più bella dell’altra (o quasi):

agent_smith

L’agente, o gli agenti, o insomma il buon vecchio Smith si era proposto di diventare il tuttofare di Operazione Nerd, ma ho avuto difficoltà tecniche nell’impostarlo come sfondo (le facce rimanevano coperte anche tagliando l’immagine) e, inoltre, i colori rendevano illeggibile tutto il resto.
Peccato, potevo averne quanti ne volevo pagando un unico stipendio.

pac-man_monsters_vector_suits_jogging_ultra_3840x2160_hd-wallpaper-94298

Pacman, sentendosi usurpato, ha provato a Continua a leggere

Quest: la Tazza

Salve a tutti, amici nerd e non.

Oggi vi propongo, come da titolo, una quest: trovare la tazza nerdica per eccellenza.

Cosa? Chi ha gridato “fallo da solo”?
Ah, non siete stati voi? Meno male, perchè mi serve il vostro aiuto.

Come ogni quest che si rispetti, avete bisogno di un antefatto; ebbene, eccovi serviti.

Anni fa ho comprato una tazza molto speciale che potete vedere in questo post di Orsochiacchierone.

Fighissima, vero? Non per niente l’ho chiamata GranaTazza (fantasia sorprendente, la mia).

Rallegrava le mie tristi e dure mattinate di scuola, soprattutto grazie alla mia battutina ripetuta, da bravo ossessivo-compulsivo, ad ogni colazione:

“… per una colazione esplosiva!”

Sembra uno spot pubblicitario, ma mi faceva sorridere.

Parlo al passato, avete notato? Già, come sospettavo, siete più furbi dell’altra squadra di consegne spaziali…

Infatti il mese scorso, di ritorno per il fine settimana ogni due che trascorro a casa-casa (in alternativa a casa-studio), mia madre mi ha accolto con un -Mi dispiace, ma spolverando il mobile è caduta la tua tazza e si è rotta.-

Disperazione totale, depressione, terapia dallo psicanalista e alla fine sono riuscito a superare la cosa.

Fatto sta che Continua a leggere

Operazione Nerd 3.2

new update

Ed eccoci alla nuova versione del blog, la 3.2!

Scommetto che vi state chiedendo che fine hanno fatto tutte le versioni in mezzo, soprattutto la 2. In realtà non sono mai esistite e ho scelto di passare direttamente alla 3.2 per un semplice motivo: togliendo il punto è il numero delle persone che attualmente segue Operazione Nerd.

Esatto, siete in 32. Trentadue!
Per me questo è un traguardo straordinario, soprattutto perchè il blog esiste da appena due mesi e mezzo. Mi rende molto felice sapere che in giro per l’Italia (e secondo le mie fonti anche in Gran Bretagna) ci sono così tante persone interessate alle cavolate che sparo agli articoli che scrivo.

Lo so, forse mi sto gasando troppo per un numeretto a due cifre… però sono contento, ecco. Spero di continuare a vedervi da queste parti ancora per molto tempo e di non aver fatto scendere il vostro numero sotto la ventina con questo mio post (ahah!).

Tornando all’aggiornamento, ecco le novità Continua a leggere