Life is Strange

life-is-strange-cover

 

Life is Strange è un sogno d’autunno, il ricordo di un tiepido pomeriggio che si tramuta ben presto in una affannosa ricerca dell’innocenza attraverso drammi e delitti, mentre il cielo si fa via via più oscuro e minaccioso.

Non saprei come altro riassumere in un’unica frase ciò che ho provato nelle due intense giornate trascorse all’interno di questo titolo che da tanto tempo volevo provare.

Sono contento di aver atteso il finire dell’estate per giocarci, quando Agosto si porta via le piccole cose che la rendono speciale, perché non credo che altrimenti avrei potuto immedesimarsi allo stesso modo in quest’atmosfera di calda nostalgia.

E’ proprio la nostalgia la chiave di volta attorno alla quale è stato sviluppato Life is Strange, un’avventura grafica basata sulle vicende che una normale e timida teenager si ritroverà a vivere quando scoprirà di poter riavvolgere all’indietro il tempo; infatti i riferimenti al passato, alle emozioni perdute e ai ricordi indelebili sono alcune tra le caratteristiche più importanti della storia che scorrerà davanti ai nostri occhi in maniera quasi tangibile grazie alle numerose modifiche che potremo apportarvi semplicemente… giocando!

Ma cominciamo dal principio Continua a leggere

Annunci
Galleria

Rinnovare lo Sfondo

Stavo dando una sistemata alle immagini che tengo nel pc e mi sono imbattuto nelle cartelle dove conservo i wallpaper più belli (e nerdici). Alcune sono veramente molto belle e ho pensato “Ehi, ma perché non condividerle con i miei follower su Operazione Nerd?”.

Inoltre mi sono detto anche “Non dovrò scrivere molto” ma questo è un dettaglio…

Ecco qua la mia raccolta di sfondi più fighi per computer e smartphone, tutta quanta per voi! Usateli con saggezza. Continua a leggere

Spoiler, Fumetti e Supereroi

Ormai la pubblicazione è diventata mensile, ma l’importante è farsi vivi, giusto?
Appunto.

Sono in piena sessione; così, giusto per dire.

Ma non lasciamoci abbattere! Ci sono cose peggiori, come ad esempio gli spoiler.

Già, gli spoiler. Voi sapete bene quanto li odio, vero? Lo dico a tutti e lo ripeto ogni volta che ne ho occasione, ma a quanto pare non è sufficiente perché in questo mondo ci sono gli imbecilli.

Qualche settimana fa me ne stavo tranquillo in mensa, mangiando la ripugnante sbocca che spacciano come cibo, per nulla nervoso perché fiero di aver chiuso tutte le applicazioni e i social network possibili per evitare di scoprire cos’era accaduto nell’episodio del giorno prima: il secondo della sesta stagione di Game of Thrones (sapete bene di cosa sto parlando, vero?)

Ecco, inforco un qualcosa che dovrebbe essere pasta (ma non lo è per niente), alzo gli occhi e vedo il bel faccione allegro del tizio con cui, ogni tanto, faccio grandi congetture su cosa potrebbe accadere in questa stessa serie, sulle possibili sottotrame e colpi di scena, sui segreti che nascondono i numerosi, intriganti personaggi; non faccio in tempo a salutarlo che si siede e MI SBATTE DRITTO IN FACCIA UNO SPOILER DA PUGNO DELLA MONTAGNA.

Parliamo di cose serie, nello specifico una cosa che attendevo di scoprire da nove, stramaledetti mesi (sì, quella cosa) e BOOOM! Un aborto. Un terrificante, doloroso, grottesco aborto.

spoiling everything

Inutile dire che l’ho maledetto, mi sono alzato e me ne sono andato, mettendo una pietra sopra a quella che poteva essere un’amicizia, ma che per fortuna di quel tipo non è stata la sua faccia.

Continua a leggere

DC, Deadpool e Kennedy

 

Finalmente il weekend!

Scusate l’assenza, ma è stato un periodo stressante con la ripresa delle lezioni e tutto il resto (corsi elettivi, lezioni extra…); per non parlare poi dei problemi di linea che mi hanno impedito di collegarmi!

Per farla breve, la Tim si è bruciata qualche mese del mio contratto e adesso sto meditando una vendetta sadica ed elaborata.

Comunque ho risolto, anche se poi ci si è messo Windows che con il suo nuovo sistema operativo scarica gli aggiornamenti in automatico… roba che mi esaurisce tutti i Gb mensili!

Ecco, avete capito, sono un po’ nervoso.

La settimana è finita, ma anche la prossima sarà dura; per fortuna ho trovato un porto dove attraccare quando la tempesta si farà più intensa.

Sto parlando di una fumetteria, ovviamente.

A Verona-city ce ne sono una manciata sparse per la mappa, ma una in particolare mi ha conquistato: si chiama Games Academy e a quanto ho capito fa parte di una catena di negozi. Il commesso è un tipo simpatico e il posticino è molto interessante, dal momento che organizzano serate di giochi da tavolo, tornei di magic e molto altro ancora.

Ho adocchiato qualche action figure, delle t-shirt e altri gadget rubadenaro, ma la cosa migliore della settimana è un titolo che mi ha consigliato il negoziante stesso quando gli ho chiesto fumetti della DC basati su Batman o Superman, in quanto volevo provare questo universo; siete curiosi, eh? Ma dovrete attendere qualche riga, perché manca la premessa.

Circa un mesetto fa ho letto questo articolo di The Butcher e mi è salita la voglia di sperimentare una serie nuova sul famoso bravo ragazzo, letta in questo caso in chiave totalmente diversa, moderna (e apparentemente molto meno noiosa).

Non ho mai avuto il tempo di fare un salto alla mia fumetteria di fiducia, ma avendone trovata una nuova qui nella città dove studio ho deciso di tentare; purtroppo non Continua a leggere

Galleria

Dumbletroll

L’altra settimana ho finito di pubblicare su Twitter tutta la mia collezione di immagini divertenti su Harry Potter, ma visto che molti si sono persi il fantastico evento ho deciso di riunirle tutte in un unico post. E’ anche un’ottima occasione per provare un formato diverso per gli articoli di WordPress, invece del solito standard.
In mezzo c’è anche qualche extra per chi li ha già letti tutti, quindi date un’occhiata comunque!

Non ho creato io le vignette, le ho solo trovate in giro per il web e scambiate con gli amici un po’ alla volta… per poi scoprire che nella pagina dell’autrice ci sono tutte quante, insieme a tante altre cose divertenti e parodie di altri film.

Vi consiglio caldamente di andare a trovare la disegnatrice seguendo questo link (un url più semplice no, eh?).

“Ma se le immagini sono tutte lì, perché dovremmo leggerle dal tuo blog?”
Acuta osservazione, caro il mio bimbetto sveglio del pubblico, ma mi stai antipatico quindi non ti risponderò.

Fatevi quattro risate mentre aspettate i risultati del sondaggio sulla vostra console preferita e, se non lo avete ancora fatto, votate!

Fate finta sia una esercitazione in attesa della mia candidatura a padrone del mondo…

Continua a leggere

I Dieci Attori che Amo

Cattura

Ho inaugurato la nuova categoria Top Of The What? con la classifica delle Peggiori, ovvero le donne più odiosi di tutte le serie tv, ma era correlato al primo vero sondaggio di Operazione Nerd.

Questa volta si fa sul serio!

Sono un accanito cinefilo e, come tale, ho un altarino psicologico dove sono comodamente seduti su morbide poltrone i miei attori preferiti, intenti a scambiare due chiacchiere e pronti ad aiutarmi a scegliere un film quando ne ho bisogno (anche se di solito mi ignorano e parlano in inglese tra loro per escludermi).

Il locale è riservato solo ai migliori, a coloro che ritengo essere la vera linfa vitale del cinema, e dunque il loro posticino se lo sono guadagnati con molta fatica.

Siete curiosi di conoscerli? Bene, allora cominciamo!

Questa è la mia personale classifica dei 10 attori che amo di più.

Dovete sapere che alcuni di loro sono leggende e, come tali, meritano qualcosa in più degli altri: per questo motivo i primi tre posti contano tutti come 1° in classifica, non potendo scegliere chi di loro merita di più di stare lì.

Di chi sto parlando? Continua a leggere

Cloni, Ribelli e Colpi di Stato

Lunghi giorni e piacevoli notti a tutti voi!

Con questo primo post del 2016 mi ripresento a voi con una gioia grande-grande. Aye, come avrete intuito il mio viaggio verso la Torre Nera è concluso e dico grazie per questo.

E’ stato un percorso emozionante, ricco di avventure ed incredibili colpi di scena, oltre che di commoventi sorprese e sensazionali rivelazioni; ora sono anche io un Cavaliere come il mio dinh, Roland, e ringrazio sai-King per aver cantato la canzone dei Vettori.

Ok, ora la smetto che sennò qui non rimane più nessuno a leggere i miei sproloqui.

In realtà il mio vero viaggio non è affatto concluso, ma in compenso ho raggiunto un’altra importante tappa superando un esame non da poco (e che mi ha reso più ipocondriaco di quanto già non fossi): microbiologia.
Quindi tenetevi forte, che da qui in avanti smetterò di parlare di batteri, virus, parassiti e muffe (sono ovunque, ricordate!) per dedicarmi alla fisiologia, forse un po’ meno spaventosa.

Tranquilli, non vi assillerò con la medicina! Questo è un blog per veri nerd e di nerdate vi parlerò.

 

Con cosa cominciare? Ovviamente con l’argomento che ha raggiunto hype stratosferici il mese scorso: il natale Star Wars – Il Risveglio della Forza.

2015-12-16-1450300622-8118374-Star_Wars

No, non farò spoiler: io stesso Continua a leggere