Spoiler, Fumetti e Supereroi

Ormai la pubblicazione è diventata mensile, ma l’importante è farsi vivi, giusto?
Appunto.

Sono in piena sessione; così, giusto per dire.

Ma non lasciamoci abbattere! Ci sono cose peggiori, come ad esempio gli spoiler.

Già, gli spoiler. Voi sapete bene quanto li odio, vero? Lo dico a tutti e lo ripeto ogni volta che ne ho occasione, ma a quanto pare non è sufficiente perché in questo mondo ci sono gli imbecilli.

Qualche settimana fa me ne stavo tranquillo in mensa, mangiando la ripugnante sbocca che spacciano come cibo, per nulla nervoso perché fiero di aver chiuso tutte le applicazioni e i social network possibili per evitare di scoprire cos’era accaduto nell’episodio del giorno prima: il secondo della sesta stagione di Game of Thrones (sapete bene di cosa sto parlando, vero?)

Ecco, inforco un qualcosa che dovrebbe essere pasta (ma non lo è per niente), alzo gli occhi e vedo il bel faccione allegro del tizio con cui, ogni tanto, faccio grandi congetture su cosa potrebbe accadere in questa stessa serie, sulle possibili sottotrame e colpi di scena, sui segreti che nascondono i numerosi, intriganti personaggi; non faccio in tempo a salutarlo che si siede e MI SBATTE DRITTO IN FACCIA UNO SPOILER DA PUGNO DELLA MONTAGNA.

Parliamo di cose serie, nello specifico una cosa che attendevo di scoprire da nove, stramaledetti mesi (sì, quella cosa) e BOOOM! Un aborto. Un terrificante, doloroso, grottesco aborto.

spoiling everything

Inutile dire che l’ho maledetto, mi sono alzato e me ne sono andato, mettendo una pietra sopra a quella che poteva essere un’amicizia, ma che per fortuna di quel tipo non è stata la sua faccia.

Continua a leggere

Annunci

DC, Deadpool e Kennedy

 

Finalmente il weekend!

Scusate l’assenza, ma è stato un periodo stressante con la ripresa delle lezioni e tutto il resto (corsi elettivi, lezioni extra…); per non parlare poi dei problemi di linea che mi hanno impedito di collegarmi!

Per farla breve, la Tim si è bruciata qualche mese del mio contratto e adesso sto meditando una vendetta sadica ed elaborata.

Comunque ho risolto, anche se poi ci si è messo Windows che con il suo nuovo sistema operativo scarica gli aggiornamenti in automatico… roba che mi esaurisce tutti i Gb mensili!

Ecco, avete capito, sono un po’ nervoso.

La settimana è finita, ma anche la prossima sarà dura; per fortuna ho trovato un porto dove attraccare quando la tempesta si farà più intensa.

Sto parlando di una fumetteria, ovviamente.

A Verona-city ce ne sono una manciata sparse per la mappa, ma una in particolare mi ha conquistato: si chiama Games Academy e a quanto ho capito fa parte di una catena di negozi. Il commesso è un tipo simpatico e il posticino è molto interessante, dal momento che organizzano serate di giochi da tavolo, tornei di magic e molto altro ancora.

Ho adocchiato qualche action figure, delle t-shirt e altri gadget rubadenaro, ma la cosa migliore della settimana è un titolo che mi ha consigliato il negoziante stesso quando gli ho chiesto fumetti della DC basati su Batman o Superman, in quanto volevo provare questo universo; siete curiosi, eh? Ma dovrete attendere qualche riga, perché manca la premessa.

Circa un mesetto fa ho letto questo articolo di The Butcher e mi è salita la voglia di sperimentare una serie nuova sul famoso bravo ragazzo, letta in questo caso in chiave totalmente diversa, moderna (e apparentemente molto meno noiosa).

Non ho mai avuto il tempo di fare un salto alla mia fumetteria di fiducia, ma avendone trovata una nuova qui nella città dove studio ho deciso di tentare; purtroppo non Continua a leggere

Dolce Follia

Parliamo un po’ di Deadpool.

Non servono presentazioni, ormai tutti conoscono il mercenario chiacchierone se non per i fumetti almeno per il film in arrivo, che sta producendo un certo hype; personalmente della pellicola mi interessa poco, essendo il solito prodotto Marvel per il pubblico meno esigente (lo avete visto tutti il trailer, sapete che ho ragione).

Il Deadpool che stimo io è quello dei fumetti, psicopatico quanto simpatico, avvincente quanto demente, violento quanto… dannazione, non so come completare la rima!

Comunque sia, non ci sono dubbi sul fatto che merita di essere seguito a prescindere dai propri gusti in fatto di eroi per molteplici motivi, tra i quali i riferimenti alla cultura pop e le interazioni con gli altri eroi del suo universo.

Quello che mi interessa oggi è la sua situazione amorosa.

Fermi, non scappate! Ci sono TETTE in questo articolo!

Deadpool_boobies

Uff, per un pelo non vi ho persi.
State tranquilli, non voglio darmi al gossip; mi interessa solo Continua a leggere

Quest: la Tazza

Salve a tutti, amici nerd e non.

Oggi vi propongo, come da titolo, una quest: trovare la tazza nerdica per eccellenza.

Cosa? Chi ha gridato “fallo da solo”?
Ah, non siete stati voi? Meno male, perchè mi serve il vostro aiuto.

Come ogni quest che si rispetti, avete bisogno di un antefatto; ebbene, eccovi serviti.

Anni fa ho comprato una tazza molto speciale che potete vedere in questo post di Orsochiacchierone.

Fighissima, vero? Non per niente l’ho chiamata GranaTazza (fantasia sorprendente, la mia).

Rallegrava le mie tristi e dure mattinate di scuola, soprattutto grazie alla mia battutina ripetuta, da bravo ossessivo-compulsivo, ad ogni colazione:

“… per una colazione esplosiva!”

Sembra uno spot pubblicitario, ma mi faceva sorridere.

Parlo al passato, avete notato? Già, come sospettavo, siete più furbi dell’altra squadra di consegne spaziali…

Infatti il mese scorso, di ritorno per il fine settimana ogni due che trascorro a casa-casa (in alternativa a casa-studio), mia madre mi ha accolto con un -Mi dispiace, ma spolverando il mobile è caduta la tua tazza e si è rotta.-

Disperazione totale, depressione, terapia dallo psicanalista e alla fine sono riuscito a superare la cosa.

Fatto sta che Continua a leggere

Relax, Follia e Indovinelli

Finalmente un week-end a casa!

Non vi immaginate con quale gioia ho spalancato la porta di casa, ho buttato giù le valigie e sono corso ad abbracciare… il mio pc!
Eh già, perchè il cazzeggio libero mi è mancato in queste ultime tre settimane… o quattro? (Ho perso la cognizione del tempo)

Per fortuna tra ieri e oggi ho recuperato qualche arretrato… letteralmente!
Mi sono letto Allen, che a malincuore non ho portato con me quando sono partito per non rischiare di rovinarlo tenendolo in valigia, sono andato in fumetteria a spendacciare i miei risparmi, ho guardato qualche film e, ovviamente, mi sono fatto qualche partita a LoL.

Prima di parlare di queste mie eroiche imprese, ci tengo a condividere con voi alcune cose che avrei voluto inserire nel post del 5 Novembre dedicato a V per Vendetta, ma che per ovvie ragioni non ho potuto caricare: ecco il mio personale volume di V for Vendetta assieme alla maschera e alla daga.

20141109_121606[1]

pronto per la rivoluzione

Figata, vero?
Invece no! Perchè quel Continua a leggere